MailUp, Piattaforma di Email Marketing
Una sola piattaforma, tanti canali per comunicare. Scegli il modo migliore per parlare con i tuoi clienti.PROVALO GRATIS

Responsabilità sociale ed etica aziendale

NWeb, società che ha fondato MailUp, crede nella responsabilità sociale e nell'etica aziendale. Per questo abbiamo adottato comportamenti e pratiche a sostegno dell’ambiente, al di là del semplice rispetto delle normative in tema di tutela ambientale e delle regolamentazioni convenzionali.

lifegate

Responsabilità ambientale sull'inquinamento e sui consumi energetici

MailUp collabora con Treedom per compensare l’emissione di CO2 prodotta attraverso la creazione di foreste in tutto il mondo. Gli alberi sono piantati da contadini e cooperative locali e favoriscono lo sviluppo di microimprese locali. Per compensare le emissioni delle nostre attività annuali pari a 17,7 tonnellate di CO2, abbiamo scelto di piantumare 168 alberi in Camerun, Malawi, Senegal e Argentina e di seguirne la crescita.

La foresta MailUp nasce dal desiderio di tutelare l’ambiente e promuovere un comportamento più attento nei confronti delle risorse del pianeta.
Condividiamo comportamenti improntati alla salvaguardia delle risorse energetiche: l’invio di email può essere definito ecologico perché non genera sprechi di carta e rifiuti. A breve, inoltre, sarà realizzato a Cremona un innovativo data center che riduce i consumi di energia elettrica e la produzione di anidride carbonica. Il progetto Green Email Cloud è stato sviluppato da MailUp, Eco4Cloud e l’ICAR-CRN di Cosenza. Per saperne di più ›

etica

MailUp per le Onlus

Sosteniamo le Onlus e le Ong nelle attività di comunicazione e raccolta fondi offrendo la nostra piattaforma per il Direct Marketing a condizioni davvero speciali. Per consentire anche al mondo delle Onlus di utilizzare strumenti avanzati per raggiungere i propri obiettivi. Per saperne di più ›

riciclo

Responsabilità ecologica sul riciclo

L'adesione ai valori della tutela ambientale è un tratto distintivo dell'azienda che indirizza tutte le sue attività. NWeb promuove internamente una cultura di attenzione al riciclo, coinvolgendo tutti dipendenti nella gestione attenta della raccolta differenziata, così da contribuire al corretto smaltimento dei rifiuti e ad un utilizzo responsabile delle risorse ambientali, al fine di evitare inutili sprechi di materiali, soprattutto della carta.

salute

Salvaguardia della salute e della sicurezza sul lavoro

NWeb opera nel pieno rispetto di tutte le disposizioni vigenti, in materia di prevenzione degli infortuni ed igiene del lavoro, per garantire la sicurezza e ed il benessere dei propri dipendenti. Ha anche istituito la pausa facoltativa di 15 minuti dal video terminale ogni due ore, per tutto il personale.

accountability

Social accountability

Tutte le attività di NWeb sono svolte e regolamentate in conformità alle prescrizioni di legge, per il rispetto dei diritti sociali ed umani e del lavoro, la tutela del lavoro, lo sviluppo dell'economia, la lotta allo sfruttamento, nonché la messa al bando del lavoro infantile. L'impresa osserva nei confronti del personale tutte le norme di legge e contrattuali che disciplianano il rapporto di lavoro, prestando particolare attenzione alle norme su assunzione, assicurazioni obbligatorie, prestazioni eccedenti il normale orario di lavoro.
Per NWeb le risorse umane sono un valore di estrema importanza, il vero capitale dell'impresa. Investire nel capitale umano si traduce anche nel preferire contratti a tempo indeterminato, poiché tutelano maggiormente le persone e quindi l'impresa stessa.

etica

Responsabilità etica nell'attività di email marketing

Nell'ambito del proprio settore operativo, l'email marketing, NWeb, attraverso la soluzione MailUp, aderisce e promuove una severa policy antispam. L'azienda segnala ai propri clienti ed ai rivenditori che attraverso la propria piattaforma è fatto assolutamente divieto di utilizzo da parte dell'utente dei servizi telematici per scopi illeciti. Ma non solo: per evitare l'invio di pubblicità non richiesta ad indirizzi mail di utenti acquistati da fornitori di elenchi categorici, o pubblicati su internet e comunque reperibili da elenchi pubblici, MailUp ha previsto nei propri Termini e Condizioni una penale di € 1.000,00, per disincentivare ogni forma di spam, anche nei casi in cui la normativa non lo sanzioni come reato. In caso di non ottemperanza a queste regole, MailUp si riserva la facoltà di limitare e/o sospendere, in via cautelativa o definitiva, il servizio.
La cultura che la soluzione MailUp promuove verso i propri clienti, è quella di un utilizzo responsabile degli strumenti di comunicazione messi a disposizione, sottolineando l'inutilità e la negatività di logiche corsare tipiche delle comunicazioni massive. Solo attraverso una comunicazione mirata, rilevante e personalizzata è possibile trarre il massimo valore dalla propria anagrafica contatti e contemporaneamente fornire contenuti utili e interessanti per i propri clienti.