16 Dicembre 2021

Natale 2021: MailUp svela i segreti per impostare una campagna Email Marketing efficace

MailUp, azienda leader nel settore dell’Email Marketing, illustra le best practice per migliorare le vendite online delle aziende nel periodo natalizio.

Nel 2020, secondo il report di Salesforce, il 58% delle interazioni con i brand è avvenuto online e per questo Natale 2021 si prevede che le vendite digitali raggiungeranno 1 trilione di dollari a livello globale. Dati che rendono ancora più necessario saper intercettare in modo efficace i consumatori attraverso strumenti digitali come il canale email. 

L’Email Marketing continua a proporsi come uno degli strumenti principali attraverso il quale i consumatori scelgono di ricevere comunicazioni e offerte di Natale dai brand che apprezzano. Questo perché grazie alle operazioni di segmentazione del database, le possibilità di raggiungere i destinatari con contenuti personalizzati e rilevanti aumentano, generando opportunità di conversione maggiori. 

I dati di settore ci dicono che i brand che vogliono intercettare i consumatori nello scenario post-pandemico devono saper attirare la loro attenzione personalizzando le loro comunicazioni, con guide ai regali che abbiano contenuti variabili, pensati per guidare l’utente alla ricerca del regalo perfetto per risparmiare tempo. Questo significa segmentare i database in modo efficace, riconoscendo cluster diversi di destinatari. 

MailUp ha identificato i 5 segmenti chiave a cui puntare per le festività natalizie 2021:

  1. Nuovi clienti: hanno acquistato per la prima volta recentemente, il che vuol dire che sono ancora nella fase di engagement e potrebbero decidere di spendere un po’ di più per acquistare il regalo perfetto con campagne di cross/up-selling oppure offrendo un ulteriore sconto sul successivo acquisto.
  2. Wishlister: sono clienti che apprezzano il brand e che hanno inserito diversi prodotti nelle loro liste dei desideri. Il Natale è il periodo perfetto per stimolarli e convincerli ad acquistare ciò che ha catturato la loro attenzione durante il resto dell’anno, creando email dinamiche personalizzate con i prodotti che desiderano.
  3. Clienti abituali: sono clienti fedeli al brand che vanno premiati durante le occasioni speciali, come il Natale. Per stimolarli ad acquistare si possono inviare email personalizzate con consigli di prodotti basati su ordini precedenti o premiarli con vantaggi esclusivi, come la consegna gratuita o la garanzia di ricezione prima di Natale.
  4. Big spender: sono i clienti del database con un valore medio d’ordine elevato. Si possono aumentare i profitti inviando loro delle offerte stagionali tempestive, ad esempio dando loro accesso a offerte in anteprima oppure offrendo uno sconto con una spesa minima.
  5. VIP: sono i clienti più redditizi per l’azienda (con il ROI più elevato). Vanno coccolati durante tutto l’anno e fatti sentire speciali perché diventano brand ambassador presso altri consumatori, aumentando la brand awareness. Questo gruppo apprezza gli auguri di buon Natale, gli omaggi e i vantaggi esclusivi che premiano la sua fedeltà.

La guida per impostare una campagna di Email Marketing efficace per il Natale 2021 è disponibile a questo link: https://blog.mailup.it/2021/11/email-natale-2021/

“Secondo i dati raccolti da MailUp, nello scenario pandemico le performance del canale email hanno assistito a un miglioramento, con un aumento dei tassi di apertura (+11%) e dei clic unici (+13,2%). Questo andamento crescente è un chiaro segnale di rafforzamento del rapporto di fiducia tra aziende e destinatari, ma ci mostra anche che la pandemia ha aumentato l’interesse e l’attenzione degli utenti verso le comunicazioni che ricevono dai brand”, spiega Giuseppe Vadalà, Head of Customer Value Management di MailUp. “Anche i dati sulla distribuzione degli invii ci offrono spunti interessanti. I maggiori volumi di invii del 2020 sono infatti stati registrati nel mese di novembre, con 1 miliardo e 326 mila email (il 9,69% del totale). Il Natale 2021 sembra quindi un momento propizio per mettere in campo strategie di Email Marketing efficaci per trarre il maggior beneficio possibile dalla stagione delle festività”. 

Scarica il comunicato stampa