Comunicati stampa
12 settembre 2018 | di MailUp

MailUp entra nella SaaS 1000, la classifica delle società Software as a Service a più rapida crescita

Con un tasso di sviluppo semestrale del 6.67% e 112 dipendenti, MailUp si posiziona tra le realtà del mercato SaaS con la maggior percentuale di crescita.

MailUp S.p.A. comunica il suo ingresso nella SaaS 1000, la classifica globale delle realtà del mercato Software-as-a-Service (“SaaS”) che fanno registrare il maggior tasso di crescita.

Stilata a cadenza trimestrale, SaaS 1000 basa il proprio ranking su una serie di indicatori quali le tendenze di assunzione e i tassi di espansione del team. Nel corso degli anni SaaS 1000 ha premiato imprese di tutto il mondo, analizzando i trend di crescita delle realtà enterprise come quelli delle startup emergenti.

Nella sua ultima edizione, relativa al secondo trimestre del 2018, SaaS 1000 ha inserito MailUp (buiness unit e società capogruppo di MailUp Group) al 379° posto. L’inclusione nella classifica – si legge nella nota di SaaS 1000 – testimonia “la crescita e la raggiunta eccellenza operativa di MailUp tra le migliaia di aziende SaaS, un mercato, quello dei software, particolarmente competitivo oggi. Molte delle aziende in cima all’elenco SaaS 1000 – prosegue la nota – hanno continuato a ottenere il riconoscimento internazionale per l’eccellenza nel settore”.

Nazzareno Gorni, Amministratore Delegato e fondatore di MailUp Group, ha dichiarato: “L’ingresso nella SaaS 1000 premia il lavoro di questi anni, in particolare la nostra volontà di convertire la crescita a doppia cifra in nuove assunzioni e competenze specializzate, che aiutino i diversi team ad ampliare i confini della nostra ricerca tecnologica. È l’attitudine a reinvestire in nuove professionalità la base che ha consentito a MailUp Group di diventare un punto di riferimento in Europa nell’ambito delle marketing technologies, servendo oltre 20.700 clienti sia in ambito SME che Enterprise, in 115 paesi nel mondo. La presenza nel panel SaaS 1000 è un ulteriore incentivo a continuare su questa strada: attrarre e accogliere talenti nella nostra realtà”.

Scarica il comunicato stampa