Comunicati stampa
7 Marzo 2019 | di MailUp

MailUp lancia l’ebook Telegram per le aziende: scenari d’uso

Scarica il comunicato stampa

Una raccolta di sette casi d’uso per aiutare le aziende a strutturare reali strategie conversazionali su Telegram, la piattaforma di messaging con oltre 200 milioni di utenti attivi nel mondo.

MailUp lancia Telegram per le aziende: scenari d’uso, l’ebook dedicato ai possibili utilizzi di Telegram per fini di marketing e comunicazione aziendale.

Terzo volume di una mini-collana dedicata al tema delle messaging apps, l’ebook offre un percorso tra gli scenari d’uso dell’ottava piattaforma di messaggistica più diffusa al mondo (oltre 200 milioni di utenti attivi nel 2018), grazie a cui le aziende possono raggiungere clienti, prospect e comunicare con i propri dipendenti.

Dopo un focus introduttivo dedicato agli step operativi per connettere l’account Telegram con il canale Messaging Apps di MailUp, l’ebook percorre sette casi d’uso pratici: il coordinamento dei collaboratori aziendali, il recapito di contenuto per coltivare il rapporto con i clienti, la gestione di  eventi indirizzati a community di settore o generaliste, la promozione di prodotti e servizi, la creazione di un canale per i clienti fedeli, lo sviluppo di strategie per il mondo Onlus & No profit e la promozione di temi che richiedono la tutela della privacy degli utenti.

Telegram per le aziende: scenari d’uso è gratuito; per scaricarlo è sufficiente compilare il form all’indirizzo dedicato.

Stefano Branduardi​, Marketing Director di MailUp, commenta: “Telegram è destinato a ospitare sempre più le strategie aziendali, grazie a caratteristiche che lo rendono perfetto per aggiornare in modo immediato i clienti su novità, promozioni, eventi. Se, da una parte, i brand trovano oggi nel canale Messaging Apps di MailUp un supporto tecnologico che espande il potenziale di Telegram, dall’altra manca ancora una coscienza robusta sui possibili usi di questo sistema di messaggistica. Proprio in questo gap si inserisce l’ebook che presentiamo oggi: mostrare, nella pratica, quali azioni di marketing e comunicazione possono essere messi a punto con Telegram”.

Scarica il comunicato stampa