25 Settembre 2019

MailUp vincitrice nella Deloitte EMEA Technology FAST 500, la classifica delle società high tech europee

MailUp S.p.A. (la “Società” o l’“Emittente” o “MailUp Group”), società ammessa alle negoziazioni su “AIM Italia / Mercato Alternativo del Capitale”, sistema multilaterale di scambi organizzato da Borsa Italiana, e operante nel settore delle cloud marketing technologies, annuncia di essere stata inserita tra le 9 società italiane vincitrici della prestigiosa classifica Deloitte EMEA Technology FAST 500, il programma organizzato ogni anno da Deloitte in tre continenti – Nord America, EMEA e Asia-Pacifico – una delle più autorevoli classifiche nel settore tecnologico che– si legge nella nota di Deloitte – “premia gli sforzi e la dedizione delle società ad alto contenuto tecnologico che hanno registrato il più alto tasso di crescita dei ricavi negli ultimi 4 anni”.

Il ranking si basa sulla crescitaregistrata tra il FY2014 e il FY2017. Questa sua 18ma edizione include aziendeprovenienti da 24 Paesi della regione EMEA, con un tasso di crescita medio del969%. Con un tasso di crescita medio 2014-2017 del 241%, MailUp si posizionatra le realtà high tech europee a maggior percentuale di crescita, unicaitaliana capogruppo quotata.

Nazzareno Gorni, Amministratore Delegato e fondatore di MailUp Group, ha dichiarato: “L’inclusione per la seconda volta consecutiva del Gruppo tra i top performers delle società high tech europee conferma il nostro crescente impegno nell’innovazione tecnologica, che ha consentito a MailUp Group di diventare un punto di riferimento nell’ambito delle cloud marketing technologies, servendo oltre 22.000 clienti sia in ambito SME che Enterprise, in oltre 115 paesi nel mondo. La presenza tra le 9 società italiane vincitrici è un ulteriore incentivo a continuare su questa strada, ed i tassi di crescita in aumento registrati nel FY2018 e nel 1H2019 convalidano la nostra visione di un Gruppo basato su un mix di attività innovative, fortemente complementari e sinergiche.

Scarica il comunicato stampa