I tuoi contenuti direttamente nell’Editor BEE, pronti all’uso

advanced

Ti capita spesso a dover copiare i contenuti che hai già pubblicato sul sito, blog oppure ecommerce, per poi incollarli nelle tue email?

Se la risposta è sì, i moduli personalizzati e le sorgenti di contenuto fanno al caso tuo!

Sorgenti

Le sorgenti sono un sistema di MailUp che rende semplicissima e automatica l’importazione in MailUp di contenuti pubblicati sul tuo sito o blog. Le sorgenti sono come degli scrigni che custodiscono i tuoi contenuti e possono essere creati tramite:

 Feed RSS o ATOM, in maniera ricorrente in base alla frequenza impostata durante la fase di creazione,
→ File, caricando un file .csv, .json o .zip.

Dove è possibile utilizzare i contenuti custoditi in una sorgente? Una delle possibilità, quella di cui ti parliamo oggi, consiste nel richiamare la sorgente per inserire i contenuti in esso custoditi con un modulo personalizzato.

Moduli personalizzati

I moduli personalizzati sono delle righe di contenuto precompilate e pronte per essere utilizzate nel messaggio.

Come? Vediamolo insieme:

Dopo essere entrato nell’editor drag & drop disponibile in piattaforma, posizionati nel menu a destra ala voce Moduli dove trovi un menu a tendina. Dopo aver esploso il menu, clicca su Ricerca contenuti.

Si aprirà questa schermata:

  • Seleziona la sorgente che da cui vuoi recuperare i tuoi contenuti (nel nostro caso gli articoli del blog)
  • Seleziona il layout, scegliendo tra moduli impilati uno sull’altro, affiancati oppure disposti in righe di tre e quattro (per il nostro esempio scegliamo la prima opzione)
  • Scegli la posizione dell’immagine (sopra, a destra oppure a sinistra)
  • Scegli se ripetere il layout selezionato e il numero di ripetizioni (nel nostro esempio abbiamo scelto di ripetere per tre volte il layout, immaginando di avere tre news settimanali da comunicare).

Messi a punto i moduli, ti si pone davanti una doppia scelta:

  • Inserire gli ultimi contenuti
    Per recuperare automaticamente gli ultimi contenuti, in ordine cronologico, caricati nella sorgente.
  • Scegliere e ordinare contenuti che vuoi utilizzare
    Hai la possibilità di scegliere manualmente quali e in che ordine posizionare i contenuti.

Dopo aver selezionato i blocchi di contenuto, li ritroverai nel menu a destra, pronti all’uso.

Ora non ti resta che trascinare i moduli nel corpo dell’email.

Una volta inseriti i moduli personalizzati nel messaggio puoi apportare le modifiche necessarie, come cambiare il titolo e la descrizione, modificare il testo e il colore del bottone (CTA) oppure diminuire la dimensione dell’immagine e modificarne il padding.

Consiglio

Utilizza diverse sorgenti per mescolare diversi contenuti da inserire nel tuo messaggio (come ad esempio il blog, gli ebook o i prodotti che vuoi promuovere nella tua comunicazione).

Vuoi catturare l’attenzione e aumentare le conversioni?

Progetta comunicazioni efficaci
Vuoi catturare l’attenzione e aumentare le conversioni?