Segmenta con le liste

medium

MailUp da sempre mette a disposizione delle aziende degli ambienti multi-lista, dando la possibilità di creare diverse mailing list all’interno di una stessa piattaforma; ognuna di queste liste possiede un sistema autonomo di gestione, con propri destinatari, proprie disiscrizionipreferenze e tipologie di comunicazione.

Non solo, perché la lista in MailUp è a sua volta un contenitore che può essere suddiviso al suo interno in infiniti gruppi, così da creare diverse categorie di invio.

Vediamo alcuni esempi:

  • Newsletter
  • Promozioni
  • Potenziali clienti
  • Migliori clienti
  • Clienti frequenti
  • Clienti saltuari
  • Mercato estero

Sono solo alcuni esempi, ma le casistiche possono essere infinite, e sono direttamente dipendenti dalle peculiarità di ciascun business. Ad esempio, un’agenzia potrebbe aver la necessità di creare una lista per ogni azienda-cliente, così poter disporre di un ambiente separato in cui gestire destinatari, template e consultare report statistici di ogni singolo cliente.

Come avrai capito, le liste consentono una migliore strutturazione dei destinatari e del database: di fatto è come avere tante piattaforme in una, con il vantaggio di rendere ogni invio più mirato e di conseguenza più performante.

Come si crea una lista in MailUp?

Accedi in piattaforma e dal menu di sinistra seleziona “Configurazioni” > “Gestione piattaforma” e infine “Gestione liste”.

Dopo aver cliccato sul pulsante “Nuova lista” non ti resta che configurare e registrare nome, ragione sociale, fuso orario, tipologia di invii,  destinatari e settore.

Consiglio

Utilizza la dashboard di riepilogo per monitorare le tue 5 liste preferite!

Hai bisogno di maggiori informazioni?

Scopri di più